Tearsvalley R’NR Festival

Dopo una pausa di due anni torna il TEARSVALLEY FESTIVAL (Revenge Events & Razione K Productions) che si svolgerà nella suggestiva rocca del borgo medievale di Serravalle Pistoiese. All’interno della rocca troverete stand di vario genere, vinili, merchandiser, barber shop bar/ristoro con pizzeria birra, cocktail, dj set. Ingresso gratuito!


PROGRAMMA


Ore 19:00 start festival apertura stand aperitivo
dj set by ( lastru&albe)

Ore 21:30 Inizio concerti

THE DIRTIEST ( dirty garage psych duo)
CAPT CRUNCH AND THE BUNCH (garage r&b, )
THE COGS ( GaragePunk/Soul)
aftershow dj set by (LASTRU& ALBE)


INFO: [email protected]

COME ARRIVARE AL FESTIVAL- PER CHI ARRIVA DA PISA: Uscita autostrada A11 MONTECATINI TERME seguire indicazioni Serravalle Pistoiese /Pistoia (troverete i cartelli tearsvalley festivalf) PER CHI ARRIVA DA FIRENZE: Uscita autostrada A11 PISTOIA seguire direzione Pistoia Ovest in tangenziale uscire Pistoia centro seguire le indicazioni per Serravalle Pistoiese/Montecatini Terme (troverete i cartelli Tearsvalley festival

THE DIRTIEST
Questo duo nato meno di un anno fa’
vede nelle proprie file due ottimi musicisti dediti fino alla morte alla causa del rock n roll.
Billy Boy chitarra (Los Dragos- A Small Document)
Luca Nacker batteria (The Nackers- The Apes Party)
le loro influenze si rifanno a Black Lips, Thee Oh Sees, Ty Segall, Slovenly rec. In the red rec .. meglio di cosi’!

CAPT CRUNCH AND TEH BUNCH
I Capt Crunch and the Bunch sono formati infatti da Andrea ‘Vipera’ Salani (storico batterista di alcune formazioni importanti come CCM, I Refuse It, Fase Quattro) e Frank Crunch (ex vocalist degli stessi Fase Quattro e de La Cattiva Esperienza), come pure dal Emiliano “Er Biacco” Marianelli (ex-Toni Crimine, The Bugz), il bassista Francesco Falorni (Reverberati e The Bugz) e infine l’altro chitarrista Frankie Bo. Il combo asseconda il suo Capitano nell’amore verso un Beat incendiario che pesca a piene mani nel R&B. In particolare la band si presenta come creatrice di un micidiale mix di working class rock e R&B “festaiolo”! Dagli Stones ai Dr. Feelgood, passando per Capt. Beefheart, ma senza dimenticarsi chi da noi quella lezione l’aveva imparata a fine anni ’60 come Mr. Anima aka Ghigo Agosti o i Rubi Strubi!!

THE COGS
“i Cogs nascono intorno al 2007. Le basi del gruppo si rifanno al più crudo e schietto garage-punk: ovvero energici e aggressivi come i Sonics, con un occhio di riguardo al ’77 e al r’n’r lo-fi degli anni novanta.
In breve cercano di mischiare la musica che più gli piace in un modo che gli piace, anche se ancora non hanno ben capito come fare.”
s

Print Friendly, PDF & Email
Musica
Precedente Amore e Pace - Bangacosmo 242 Successivo La sagra del... Blues.

Lascia un commento