La guerra dell’Europa (Video)

guerra_europaCosa sta accadendo realmente in Grecia? La società è davvero allo stremo o sono solo chiacchiere dei catastrofisti anti-euro? Monia Benini da due anni si reca periodicamente in Grecia per parlare direttamente con esponenti del mondo politico, sindacale e della società. Il quadro che ne risulta è drammatico, un paese in ginocchio, un popolo letteralmente alla fame. Ma come si è arrivati a questa situazione? E siamo a rischio anche noi che stiamo attuando le stesse ricette che la Troika europea ha imposto ad Atene?
Nell’incontro tenutosi il 4 maggio 2013 al circolo Arci di Spedalino – Agliana, si è parlato proprio di questo e di come ci si è arrivati. La presentazione del libro La guerra dell’Europa è stata l’occasione per riflettere sulle origini eterodirette della Comunità Europea, i trattati capestro di Maastricht e Lisbona, i trucchi contabili con cui alcuni paesi (tra cui Italia e Grecia) sono entrati nell’Euro, i mezzi con cui la finanza internazionale (banche e agenzie di rating) mantengono in piedi questo sistema con armi quali MES, Fiscal Compact, ERF, emissione di moneta a debito e “aiuti” che portano interessi su interessi da pagare.
La conferenza della Benini, basandosi su dati ufficiali e precisi riferimenti legislativi, fa luce su un meccanismo che, nel tempo, ha portato all’esplosione del debito pubblico e all’impoverimento delle nazioni tramite gli stessi strumenti che, a parole, avrebbero dovuto portare sviluppo e crescita.
Nessuna via d’uscita è possibile se prima non si prende coscienza di come funziona il sistema monetario e finanziario internazionale e di quali sono le reali cause della crisi, al di là della propaganda dei media mainstream e degli “esperti” da salotto tv.

Prima parte, relazione di Monia Benini

Seconda Parte, dibattito

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Un nuovo sistema museale per Pistoia Successivo Del Pero live al Melos

Lascia un commento