Concerto estivo al Damaris con Di Bin

tSe siete in città ci sarà l’opportunità di ascoltare nuovamente uno dei migliori talenti italiani del pianoforte in una serata fuori programma e fuori stagione. Da non perdere!

VENERDI’ 14 Agosto 2015

ore 21.15

SEBASTIAN DI BIN, pianoforte
musiche di Beethoven, Liszt, Casella, Prokofiev

Ingresso libero



Ludwig van BEETHOVEN (1770-1827)   
Sonata in do minore op. 111
Maestoso / Allegro con brio ed appassionato
Arietta: Adagio molto semplice e cantabile

Alfredo CASELLA (1883-1947)   
Barcarola op. 15

intervallo

Sergei PROKOFIEV (1892-1953)   
Sonata n° 7 op. 83
Allegro inquieto
Andante caloroso
Precipitato

Franz LISZT (1811-1886)   
Valzer dall’Opera Faust di Gounod


 

Sebastian Di Bin è nato a Udine. Considerato a livello internazionale uno dei maggiori pianisti della sua generation, nel 1993 ha vinto il concorso di  ammissione all’Accademia Pianistica Internazionale ” Incontri col maestro ” di Imola ( Italia ), dove si è diplomato sotto la guida di Franco Scala e Piero Rattalino,  proseguendo poi il perfezionamento artistico presso l’Accademia delle Marche con Lorenzo Di Bella e Gianluca Luisi .Si è diplomato con il massimo dei voti presso il conservatorio di Pesaro. Dopo aver  vinto importanti concorsi nazionali ed internazionali, tra cui   Concorso Internazionale “Mozart ” di Bologna e Udine,  ” Premio Venezia “, Concorso Internazionale Valsesia Musica, Concorso Pianistico Internazionale Campillos-Malaga ( Spagna ) , Concorso Internazionale ” Neue Sterne ” Wenigerode ( Germania ), “Nuova Coppa Pianisti d’Italia”, Concorso Pianistico Internazionale Ferrol ( Spagna ), “Città di Cantù ” International Piano Competition Pianoforte e orchestra , Concorso Pianistico Internazionale Sergey Rachmaninov ” , Concorso Pianistico Internazionale” Fausto Zadra “, ” Ischia ” Concorso Pianistico Internazionale di Ischia, UNISA International Piano Competition di Pretoria (Sud Africa), si è imposto definitivamente sulle scene internazionali con la vincita nel 2014 del prestigioso San Jose International Piano Competition in California (U.S.A). La sua intensa attività concertistica, iniziata all’età di 9 anni, dopo essere stato nominato  Ambasciatore dell’UNICEF per meriti artistici e rappresentato l’Italia  insieme a Luciano Pavarotti , al UNICEF Gala Internationale ” Danny Kay ” ad  Amsterdam, lo ha portato ad esibirsi sia come solista che con prestigiose orchestre  (Slovenicum di Lubiana,  AFOS dalla Fondazione Toscanini,  Cantiere Musicale di Udine, Virtuosi di Aquileia,  orchestra ” Camerata Gigli” di Recanati ,  Orchestra  Philharmonische Wenigerode -Germania,  Jora Bacau  Romanian Philharmonic Orchestra, Johannesburg Philharmonic Orchestra  -Sudafrica ecc.)  al Teatro Teatro Malibran e il Teatro La Fenice di Venezia , Teatro Comunale e Oratorio di San Filippo Neri a Bologna , Auditorium Verdi di Milano , Teatro Alighieri di Ravenna , Teatro Comunale a Monfalcone , Giovanni da Udine Teatro a Udine , Auditorium Verdi di Trieste , Conservatorio di Rovigo , Museo Castromediano di Lecce , Massimo Auditorium di Roma , ” Fazioli Concert Hall” di Sacile , Sala Bossi di Bologna , Villa Whitaker di Palermo , Scuola Grande San Giovanni Evangelista a Venezia , la Sala di Santa Maria delle Grazie a Mestre , Sala Ajace del Comune di Udine , Teatro Palamostre di Udine , Museo Revoltella di Trieste , Teatro Comunale di Imola … e all’estero Olanda , Svizzera, Francia , Slovenia, Belgio, Germania , Austria , Spagna, Stati Uniti , Sud Africa .
 Ha ricevuto la Medaglia del Presidente della Repubblica Italiana e la Targa d’argento del Senato .
Nel 2012 è stato invitato a tenere una Master Class presso l’ International Piano Academy del Colorado , Università di Northem Colorado ( USA) . Ha ultimamente inciso i 12 studi trascendentali di F. Liszt e li ha suonati integralmente in pubblico ricevendo notevoli concensi dalla critica qualificata.

Print Friendly, PDF & Email
Musica
Precedente L'onore della memoria con Bach Successivo A cena con gli autori nel chiostro

Lascia un commento