Cavalleria rusticana

SONY DSC
SONY DSC

Arriva il giorno del debutto, venerdì 29 aprile (ore 21), per la popolarissima opera di Pietro Mascagni, Cavalleria Rusticana, che la regista Nicoletta Perondi (importanti le sue collaborazioni, anche nel cinema, con registi quali Leone, Bertolucci, Zeffirelli, Tornatore) mette in scena al Manzoni di Pistoia con la direzione del Maestro Pietro Horvath alla guida dell’Orchestra del Carmine ed il Coro dell’Associazione “Città di Pistoia”, diretto da Gianfranco Tolve, che produce lo spettacolo. La serata è in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura del Comune di Pistoia e l’Associazione Teatrale Pistoiese. Dopo il successo de La Traviata e de Il Barbiere di Siviglia, torna quindi la lirica al Teatro Manzoni di Pistoia affidata ad un cast di valore: Selene Fiaschi (Santuzza), Enrico Nenci (Turiddu), Sharon Sage (Mamma Lucia), Romano Martinuzzi (Alfio), Veronica Senserini (Lola). Maria Grazia Parisi cura le coreografie (primo ballerino, Alessandro Ciardini; danzatrici del Centro Arte Danza di Pistoia). Le scenografie sono di Daniele Spisa, i costumi di Massimo Poli, le proiezioni di Stefano Poggioni, Light Designer Riccardo Tonelli. Maestro collaboratore ed organista, Pietro Rossi. La serata sarà introdotta da un primo tempo “Quattro passi in teatro con Rossini, Verdi e Puccini”, con alcuni celebri brani dei tre compositori (dal Va, pensiero all’Ouverture del Barbiere di Siviglia, a Crisantemi per archi di Puccini), ai quali si unirà, in partecipazione straordinaria, il baritono Alessandro Calamai nell’aria La calunnia. Non ho voluto rispettare la tradizione di Mascagni – spiega Nicoletta Perondi – di rappresentare Cavalleria Rusticana in abbinamento ad un’altra opera. Ho ritenuto più corretto valorizzare il ruolo importante che avrà Pistoia nel 2017, cioè l’investitura a Capitale Italiana della Cultura, portando in scena, prima dell’Opera, i tre Compositori più importanti che l’Italia abbia avuto in ambito operistico, Gioachino Rossini, Giuseppe Verdi e Giacomo Puccini, che si uniscono così a Mascagni in un quartetto di ‘eccellenze’.” Prevendita alla Biglietteria del Teatro Manzoni di Pistoia (0573 991609-27112), on line su www.teatridipistoia.it e circuito Box Office www.boxol.it

CAVALLERIA RUSTICANA

melodramma in un atto musica di Pietro Mascagni
libretto di G. Targioni Tozzetti e G. Menasci

nella prima parte…

QUATTRO PASSI IN TEATRO”

con Rossini Verdi Puccini

Personaggi ed interpreti

Santuzza Selene Fiaschi (soprano)

Turiddu Enrico Nenci (tenore)

Mamma Lucia Sharon Sage (contralto)

Alfio Romano Martinuzzi (baritono)

Lola Veronica Senserini (mezzosoprano)

con la partecipazione straordinaria di Alessandro Calamai

nell’aria de La calunnia da Il barbiere di Siviglia

Coreografia Maria Grazia Parisi

Primo ballerino Alessandro Ciardini

Ballerine Benedetta Cappellini, Irene Di Meglio, Chiara Ricci,

Carmen Rosati, Lorenzo Taglionetti, Paola Tesi

Coro “Città di Pistoia” Direttore Gianfranco Tolve

Orchestra del Carmine Direttore Pietro Horvath

Maestro collaboratore e Organista Pietro Rossi

Costumi Massimo Poli

Scenografia Daniele Spisa

Assistente alla scenografia Gemma Romanelli

Macchinista costruttore Eneas Medeot

Aiuto Scenografia Liudita Alberti

Proiezioni Stefano Poggioni

Light Designer Riccardo Tonelli

Regia Nicoletta Perondi

Fonte: ufficio stampa ATP

…………………………………………………………………………………………………………………………………….
Per sostenere il blog, clicca sui banner pubblicitari o acquista un libro
…………………………………………………………………………………………………………………………………….

Print Friendly, PDF & Email
Teatro
Precedente A noi ci piaceva il blues Successivo I macchiaioli a Pistoia

Lascia un commento