Assedio alla rocca – VII edizione

Dopo il successo delle precedenti edizioni, torna per il settimo anno consecutivo la rievocazione storica dell’assedio del 1302 alla rocca di Serravalle Pistoiese, organizzata dalla Pro Loco del paese. Nella splendida cornice del castello di Castruccio, grazie alla presenza di gruppi storici e associazioni provenienti da tutta Italia, potrete rivivere i giorni precedenti alla fine dell’assedio che mise in ginocchio il borgo fortificato di Serravalle. Un’edizione ricca di spettacoli, musica, artisti, associazioni di ricostruzione storica, mercato storico, torneo di scherma antica, punti ristoro con piatti tipici e birra artigianale e molto altro ancora. Se amate la storia, non potete mancare! Inoltre, nei giorni Sabato 27 e Domenica 28 sarà attivo il servizio BUS NAVETTA dalle ore 17:00 alle ore 00:00. Punto raccolta e partenza: Loc. Masotti, zona Cassa di Risparmio.
Durante gli orari della manifestazione, i gruppi e le associazioni storiche all’interno della Rocca nuova, saranno a disposizione per percorsi didattici e attività sui mestieri, il vestiario, le arti, la medicina, le macchine d’assedio, gli equipaggiamenti militari, curiosità e approfondimenti sul periodo storico a cavallo fra il XIII e XIV secolo.
Per le vie del paese troverete intrattenimenti itineranti (balli, giocoleria) per tutta la durata dell’evento.I punti ristoro saranno situati in più punti del paese. (Punto dolci e birra presso la rocca Nuova, birreria artigianale con l’associazione ARCI “La Staffetta” in piazza S. Stefano, Osteria medievale presso il loggiato S. Michele e molto altro ancora.)
All’ingresso del percorso sarà attivo un punto informazioni dove potrete trovare mappa e programma completo degli eventi.
Si ricorda che gli orari degli spettacoli possono subire alcune variazioni e che, in caso di maltempo, la manifestazione potrebbe essere annullata.

Al centro di questo straordinario viaggio nella storia medievale del comune, la rievocazione  dell’assedio del castello del 1302 quando gli eserciti guelfi neri alleati di Firenze e Lucca marciarono alla volta di Pistoia “bianca”. La città era però ben rifornita e fortificata e dopo 23 giorni di infruttuoso assedio si ritirarono e misero assedio al castello di Serravalle, i primi del mese di giugno comandati da Moroello Malaspina. Dopo un’eroica resistenza di 80 giorni, l’epilogo del drammatico assedio si ebbe il 6 settembre con la resa e sottomissione degli uomini di Serravalle e la deportazione di più di 300 armati Pistolesi che andarono legati pregioni a la città di Lucca. E’ tuttavia grazie a questo cruento fatto di guerra, se oggi abbiamo la splendida Rocca nuova, detta “Rocca di Castruccio” dominata dalla superba torre esagonale, perché fu edificata dai lucchesi proprio a seguito della conquista del castello di Serravalle.


Programma

Venerdì 26 Maggio

Banchetto Storico – Loggiato S. Michele
Presso il loggiato della Chiesa di San Michele, un evento storico – gastronomico: potrete gustare un ricco menù di pietanze e bevande tratte da ricette di cucina medievale intrattenuti da balli, spettacoli, musica e giocoleria. Al termine, letture di vita quotidiana nel territorio Toscano a cura dello storico Antonio Lo Conte.
SU PRENOTAZIONE. Tel: 327 256 7537, Elisabetta.

Sabato 27 Maggio

Ore 16:00 – Rocca Nuova – Apertura accampamento e stand eno – gastronomici.
Dodicifra le più importanti associazioni di ricerca e ricostruzione storica del panorama italiano animeranno la Rocca Nuova di Serravalle con numerose attività didattiche, laboratori, mercato, giocoleria, giochi ed attrazioni per adulti e bambini. Il castello tornerà a vivere i giorni precedenti l’assedio del 1302.

Ore 16:30 – Rocca Nuova – Serraglio degli animali e arcieria.
Chiunque può cimentarsi nel tiro con l’arco e provare l’emozione di scoccare una freccia. Al di là della porta del castello, nel frattempo, un pastore porterà al serraglio i suoi animali.

Ore 17:00 – Rocca Nuova – Falconeria storica con il falconiere Fabio Bonciolini dell’ associazione “Falconieri del Gran Ducato di Toscana”.
Uno spettacolo unico nel suo genere, ricco di emozioni; da restare senza fiato.

Ore 18:00 – Rocca Nuova – Assedio alla Rocca (prima parte)
Le truppe di fanti lucchesi e fiorentini, al comando del marchese Moroello Malaspina, daranno via all’assedio al castello.

Ore 18:30 – Rocca Nuova – Assediati!
All’interno della rocca, terrazzani, mercenari e soldati di Pistoia si preparano all’assedio: approvvigionamenti di scorte di cibo, raccolta di equipaggiamenti ed armi, strategie. Una finestra temporale che vi catapulterà al giugno del 1302, facendovi vivere direttamente le sensazioni e l’esperienza di un vero assedio.

Ore 19:15 – Piazza S. Stefano – Balli storici.
Il corteggio, le danze, la musica. Lasciatevi incantare e provate a danzare con l’associazione L’Aura.

Ore 20:15 – Piazza S. Stefano – Spettacolo di giocoleria medievale con Tiziano, giullare senza radici.

Ore 21:45 – Rocca Nuova – Assedio alla Rocca (seconda parte)
Sono trascorsi 80 giorni dall’inizio dell’assedio. Le truppe di Moroello Malaspina sono stanche, i viveri all’interno del castello scarseggiano; eppure, i Serravallini non accennano ad arrendersi. I genieri alle macchine da assedio continuano a scagliare proiettili. Stavolta, però, infuocati.

Ore 22:30 Chiusura attività.

Domenica 28 Maggio

Ore 12:30 – Rocca Nuova, piazza S. Stefano, piazza S. Michele –
Apertura stand eno – gastronomici

Ore 14:00 Apertura mercatino medievale per le vie del paese.

Ore 15:30 – Rocca Nuova – Apertura accampamento, serraglio degli animali e arcieria.

Ore 16:00 – Piazza S. Stefano – Tornano i balli medievali con l’associazione L’Aura e, a seguire, la giocoleria e l’intrattenimento del “Giullare senza radici”.

Ore 17:30 – Piazza S. Stefano – Processo storico

Una nuova ricostruzione di un processo medievale, tratto da atti giuridici realmente accaduti nel nostro territorio, a cura dello storico Antonio Lo Conte. Venite ad assistere, a parteggiare e a esprimere il vostro giudizio come giuria popolare.

Ore 18:45 – Rocca Nuova – Torneo di scherma medievale.
Diversi stili di combattimento ed equipaggiamento, scontri uno contro uno all’ultimo sangue. Chi vincerà? Per info: seguite la pagina Facebook dell’Assedio alla Rocca VII edizione

Ore 20:30 Chiusura Accampamento ed attività.

Ore 21:30 – Rocca Nuova – Spettacolo pirotecnico a cura di “Tiziano, giullare senza radici.”

[box size=”large” style=”rounded” border=”full” icon=”http://findicons.com/files/icons/2750/free_web_icon_pack_1/64/help.png”]

Per sostenere il blog acquista un libro
clicca sui banner pubblicitari
o condividi l’articolo

[/box]

Print Friendly, PDF & Email
from to
eventi
Precedente Bruma vol. II Successivo Capecchi & Cavaciocchi all'Elisir

Lascia un commento