Torna “Pescia, fumetto e dintorni”

12Dopo il successo della prima edizione, torna “Pescia, fumetto e dintorni”, manifestazione pensata per avvicinare la cittadinanza alla donazione del sangue attraverso il fumetto e l’editoria e organizzata dalla sezione di Pescia dell’AVIS, con il patrocinio del Comune di Pescia e in collaborazione con Cesvot e le associazioni culturali Tsubaki No Temple e Scrima Antiqua. Il tutto si svolgerà sabato 9 e domenica 10 maggio in piazza del Grano, via Santa Maria e via dell’Acqua che ospiteranno case editrici specializzate nella letteratura disegnata, produttori e distributori di giochi da tavolo e di ruolo, il palco per il doppio concerto di Porks in Bank e Alabarde Spaziali del sabato sera, il cosplay contest della domenica pomeriggio, e la premiazione del concorso Nuvolette di Generosità, cui hanno partecipato i bambini delle scuole elementari di Collodi realizzando storie a fumetti sul tema della donazione di sangue che saranno esposte in piazza. Previsti anche angoli riservati a disegnatori, sceneggiatori, romanzieri, poeti, per incontrare curiosi e appassionati, per autografare i propri lavori o anche, perché no?, regalare loro qualche disegno realizzato li per li.

In tanti hanno confermato la propria partecipazione: fra loro Giuseppe Palumbo, autore di punta di testate popolari come Diabolik e Martyn Mystere, ma anche insegnante della Niccolò Storai, disegnatore della biografia di Fred Buscaglione a fumetti, realizzatore del manifesto dell’evento; Marcello Mangiantini, illustratore della storica collana Zagor, Tuono Pettinato, autore di Nevermind e tanti altri libri e vignettista de l’Internazionale; Marcello Toninelli, autore delle divertenti versioni a fumetti di tanti classici della letteratura, come i Promessi Sposi e la Divina Commedia; Paolo Di Orazio, anima della storica rivista Splatter; Fabrizio Mazzotta, la voce di tanti dei personaggi dei cartoon più amati, da Krusty il Clown a Eros di Pollon, fino al Puffo Tontolone; gli autori dei collettivi di autoproduzione Mammaiuto, La Trama e dell’associazione culturale I Doni delle Muse; gli scrittori Federico Pagliai, Helga Battaglini, Alessandro Ciampi, Simone Piazzesi, Cristina Biagi; Lorenzo Giusti, scultore e ideatore di giochi di ruolo; gli editori Kleiner Flug, Bookmaker Comics, Campanila, Carmignani e Marchetti, con i loro autori; Ami Cube Studio e Coyote Press, produttori di giochi da tavolo e di ruolo. Infine, uno spazio riservato agli studenti dell’indirizzo Grafico dell’Istituto Sismondi Pacinotti e l’enorme pannello su cui metteranno in mostra le proprie capacità di illustratori e grafici.

Previsti spazi per giocare, in collaborazione con i negozi Planet O e La Rocca di Darsheyalon, e per numerose associazioni di volontariato: Admo, Colori della Ceiba, ovviamente Avis, Aism, Amnesty International, Al Sadaqa; nello spazio dei donatori di sangue, disponibile fino ad esaurimento, ad offerta, l’albo di Desdy Metus realizzato appositamente da Giuseppe Di Bernardo e da Francesca e Michela Da Sacco.

E poi, le mostre: L’Elefante Libreria del Fumetto ospiterà una personale del bravissimo ma sconosciuto Sgamar, che siamo certi rappresenterà una splendida sorpresa per tutti, mentre alla Gipsoteca L.Andreotti, in piazza del Palagio, sarà inaugurata Piacere, Avis. E tu?, mostra in cui fumettisti, pittori, illustratori e vignettisti spiegano con una tavola o una striscia l’importanza di donare sangue, e al circolo Arci La Fabbrica dell’Ossi verrà esposta Storia di un Burattino, la bella storia di Lelio Bonaccorso che affronta il tema dei migranti.

La manifestazione sarà ad ingresso gratuito.

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Sangue sul Reno Successivo Arriva il Gran Bazar a Borgo a Buggiano

Lascia un commento