Pescia fumetto e dintorni – III edizione

fumetto e dintorniE’ in arrivo la terza edizione di Pescia fumetto e dintorni, un evento nato dal basso che sta crescendo piano ma costantemente. Confermata l’ubicazione in piazzetta del Grano. Le date? Sabato 16, dalle 16 alle 24, e domenica 17, dalle 9 alle 19, ingresso gratuito! Come sempre, l’intento è quello di trovare nuove forme per avvicinare le persone al mondo della donazione di sangue ed emoderivati. I promotori della manifestazione, infatti, sono la sezione di Pescia dell’AVIS, con il patrocinio del Comune di Pescia e in collaborazione con le associazioni culturali Tsubaki No Temple e Scrima Antiqua. Nella due giorni, troveranno spazio case editrici specializzate nella letteratura disegnata, ma non solo: stand di libri e fumetti usati, produttori e distributori di giochi da tavolo e di ruolo, il palco per i concerti su cui si esibiranno Klam, Gardens of Love, Perfect Strangers, Banda Bassotti e Maria Elena Lippi; previsti anche angoli riservati a disegnatori, sceneggiatori, romanzieri, poeti che faranno autografi o disegneranno per voi tavole lì per lì.

In tanti hanno confermato la propria partecipazione: Marcello Toninelli, disegnatore, ma anche scrittore, giornalista e storico del fumetto, amato dal grande pubblico per le sue storie di Zagor, ma molto apprezzato autore delle riduzioni in strisce umoristiche dei grandi classici della letteratura, dalla Divina Commedia alla Gerusalemme Liberata, passando attraverso Eneide, Iliade, Odissea e Promessi Sposi; Moreno Burattini, che dopo aver collaborato a testate popolari come Cattivik e Lupo Alberto è divenuto prima sceneggiatore principe, poi editor di Zagor; Marcello Mangiantini, illustratore della stessa collana, ma anche di Dampyr e Dragonero, il disegnatore più pubblicato nell’anno solare 2015 da Sergio Bonelli Editore, autore del manifesto della convention; Tuono Pettinato, autore di tanti libri e vignettista de l’Internazionale; Marco Soldi, pittore delle copertine dei primi 150 numeri di Julia; Andrea Domestici, disegnatore di Arthur King e ideatore di Alice Dark e tante altre serie; Paolo Di Orazio, anima della storica rivista Splatter; Riccardo Nunziati, disegnatore di testate popolari come Diabolik e Dylan Dog; Fabio Lai e Claudia Checcaglini, autori molto attivi sul mercato francese; Steven Tamburini, disegnatore attivo in Austria e Germania; Giuseppe Scapigliati, geniale inventore del divertentissimo Bradi Pit; Luca Pozza, autore completo vicentino; e poi, i collettivi di autoproduzione Mammaiuto e Amianto Comics, le case editrici Kleiner Flug, Hollow Press, Bookmaker Comics, Etruria, Carmignani e Marchetti, con i loro autori; Mino Games; gli studenti dell’indirizzo Grafico dell’Istituto Sismondi Pacinotti.
Previsti spazi per giocare, in collaborazione con il negozio Planet O, e per numerose associazioni di volontariato: Admo, Colori della Ceiba, Avis, Amnesty International, Aido, Emergency, Medici Senza Frontiere, Al Sadaqa; nello spazio dei donatori di sangue, disponibili fino ad esaurimento, ad offerta, l’albo di Desdy Metus realizzato appositamente da Giuseppe Di Bernardo e da Francesca e Michela Da Sacco e le cartoline di invito alla donazione con le immagini disegnate da tanti fumettisti spiegando perchè il gesto è tanto importante. Senza dimenticare la proiezione dei cartoon realizzati dai ragazzi delle scuole maremmane in occasione di Cartoon Village e del trailer del documentario che Stefano Cavalli ha dedicato alla vicenda di Splatter, La rivista proibita.

E poi, le mostre; si inizia già sabato 9 aprile, alla Gipsoteca Libero Andreotti, in piazza del Palagio, con L’Arte fra le Nuvole; L’Angolo delle Idee, in piazza XX Settembre, ospiterà una mostra dedicata al fumetto e alla grande guerra, con le tavole tratte da Renato Serra, di Andrea Meucci e Giorgio Carta, e La Guera Granda, di Luca Pozza; la sala L. Moretti della Pubblica Assistenza, in piazza XX Settembre, sarà possibile visitare Eroi nella Vita, in cui autori di fumetto e illustratori spiegano con una illustrazione o una tavola l’importanza di donare sangue; al Caffè Sotto i Portici, in piazza del Grano, sarà visitabile la mostra delle copertine di Julia fornita dal collezionista lucchese Umberto Luciani. Spazio anche ai giochi che hanno segnato la seconda metà del ‘900, con la mostra dei Lego e Castelli e soldatini, a cura di Cesare Bocci.
In piazza del Grano, oltre agli espositori, dimostrazione di duelli fra armati medioevali grazie agli spadari di Antiqua Scrima; la manifestazione sarà inaugurata sabato mattina, alle 10, con un incontro al Museo della Carta di Pietrabuona, con Marcello Toninelli e Moreno Burattini che parleranno della situazione attuale del fumetto italiano; in piazza lo storico pesciatino Cesare Bocci parlerà con Luca Pozza ed Andrea Meucci della Prima Guerra Mondiale nel fumetto; assieme al suo amico e compagno di strada professionale Andrea Domestici verrà ricordato il lavoro di Lorenzo Bartoli, sceneggiatore e scrittore scomparso giovanissimo lo scorso anno; con Samuel Daveti, Steven Tamburini, Alessio D’Uva e Paolo Massagli si affronterà il tema dei nuovi scenari per il fumetto italiano.

…………………………………………………………………………………………………………………………………….
Per sostenere il blog, clicca sui banner pubblicitari o acquista un libro
…………………………………………………………………………………………………………………………………….

Print Friendly, PDF & Email
from to
eventi
Precedente Piccolo dizionario delle malattie letterarie Successivo La spina della morte - al CRAL

Lascia un commento