Litlle Steven, Pirovano, Audyaroad e Burgalassi al Pistoia Blues

Il Pistoia Blues Festival martedì 4 luglio ospiterà l’unico concerto italiano di Little Steven, storico collaboratore e chitarrista di Bruce Springsteen che si esibirà accompagnato dai Disciples of Soul. Little Steven ha da poco pubblicato il nuovo album di inediti intitolato Soulfire, dopo 15 anni di assenza. Autore di una musica diretta con influenze soul e rhythm and blues, “Miami” Steve Van Zandt, diventato strada facendo Little Steven ha riunito i pirotecnici Disciples of Soul (Dino Danelli, Ed Manion, Felix Cavaliere, Richie Rosenberg, Mark Pender, Stan Harrison e Mike Spengler) con cui ha già pubblicato cinque album in passato. Famoso nel mondo per la sua bandana da pirata in testa, ormai suo marchio distintivo, sta intraprendendo un tour europeo all’insegna di un ritorno alle radici del “Rhythm and Blues”, all’approccio “soul horns-meet-rock‘n roll guitars” dei primi album.

Prima di lui il cantautore italiano paladino del rock americano, Maurizio Pirovano. L’artista bergamasco giunto al quarto album in studio ha appena pubblicato il nuovo disco, Il tempo perduto. Ad anticiparlo la band milanese degli Audyaroad, road band dal sound desertico che proporrà al pubblico in anteprima i nuovi brani del disco What is the price?, prodotto da Pietro Foresti. L’apertura della serata è affidata al bluesman livornese Luca Burgalassi che porterà i brani del suo nuovo album Windward.

I biglietti per il concerto del 4 luglio sono ancora in vendita nei punti vendita tradizionali o il giorno stesso alla cassa del Festival in Via Roma. Apertura cancelli ore 19:00. Info: www.pistoiablues.com | facebook.com/pistoiablues .

Fonte

[box size=”large” style=”rounded” border=”full” icon=”http://findicons.com/files/icons/2750/free_web_icon_pack_1/64/help.png”]

Per sostenere il blog acquista un libro
clicca sui banner pubblicitari
o condividi l’articolo

[/box]

Print Friendly, PDF & Email
No category
Precedente Egitto misterioso Successivo La Mela su La Nazione

Lascia un commento