Le pecore di Nolden

DSCN4736Inaugurata sabato 7 novembre nella sala espositiva del museo Marino Marini, la mostra Kawasaki Bar – Paesaggio con pecore del pittore tedesco Thomas Nolden offre la possibilità di conoscere un artista che ha scelto per le sue tele un soggetto molto particolare. Nolden è nato nel 1965 e ha studiato pittura a Colonia, Francoforte e New York, ottenendo la laurea nel 1994 come allievo di Thomas Bayrle. Abbandonate le visioni giovanili, si dedica a dipingere pecore: ritrae lo sguardo degli animali, il colore della lana, l’atmosfera. Generalmente ignorato nella storia dell’arte e nella pittura moderna, questo animale regala a Nolden uno spunto per la rappresentazione paesaggistica e la riflessione figurativa. Il titolo della mostra è dovuto al fienile di elezione da cui Nolden ha ripreso la vita degli ovini, che nel tempo ha svolto anche la funzione di bar per giovani alternativi, chiamato appunto Kawasaki. L’esposizione, visitabile dal lunedì al sabato dalle 10 alle 17, proseguirà fino al 30 novembre e avrà ingresso libero. Di seguito alcune opere esposte.

………………………………………………………………………………………………………….
Per sostenere il blog, clicca sui banner pubblicitari
………………………………………………………………………………………………………….

Print Friendly, PDF & Email
from to
Arte
Precedente La Califia di Bortolussi Successivo A bocca scucita

Lascia un commento