I Segreti della Dall’Olio al Deka

Giovedì 21 febbraio, alle ore 20:30, presso il DeKa Caffè Letterario in via Don Lorenzo Milani 22, ad Agliana, si terrà la presentazione del libro “Segreti” di Anna Maria Dall’Olio.

Tanti anni fa, qui a Poggio a Caiano vivevano le zie di Ardengo Soffici, pittore squattrinato di Rignano sull’Arno. “Che stai a far lì? Vieni qui da noi: ci sono tanti gran signori. Chissà quanti quadri ti compreranno”. Ardengo arrivò a Poggio con i suoi quadri, fece il giro di tutti i gran signori, ma nessuno gli comprò nulla. O erano senza quattrini o non s’intendevano di pittura. Alla fine venne anche da me: “Sor Paolini, mi compra un quadro? Muoio di fame” e mi mostrò il quadro che aveva portato. Io lo guardai: non ci capii niente. “Ardengo, d’arte non m’intendo. Se hai bisogno di soldi, prendi questi”, aprii il cassetto e gli diedi qualche banconota. “Prendile. Mangia e bevi alla mia salute”. “Dovrò restituirgliele”. “No, no. Non voglio niente”. Ardengo se ne andò con i soldi e col quadro.
Dopo un po’ partì; le sue zie mi informarono che era andato a Parigi. Incontrò non so chi e diventò famoso.
“Pensa, Gianfranco, se quel giorno gli avessi comprato il quadro… Chissà quanti quattrini varrebbe oggi! Per questo, tu devi studiare! Eh, Gianfranco, no, dell’arte nulla so!”.

da “Segreti”, Robin, 2018.

Print Friendly, PDF & Email
Libri
Precedente Le fontane dell'Appennino pistoiese Successivo Mario Nigro a Palazzo Fabroni

Lascia un commento