Giovani talenti giapponesi al Damaris

SchermataDopo lunga pausa, tornano i concerti del Damaris, al seminario vescovile. Venerdì 18 marzo alle 21,15 una serata molto particolare con giovani talenti giapponesi che proporranno un programma di tutto rispetto. Kano Kojima (9 anni), Hiromu Yabuki (12 anni), Rei Hashinuma (14 anni), Miki Ueda (19 anni) e Takeshi Akeshi Shimozato (22 anni) si cimeneranno con brani di Haydn, Beethoven, Mozart, Shumann, Chopin.
Ingresso come sempre gratuito. L’entrata è sul retro, dal cancello de “La Casa dell’Anziano”, al n° 14 di via Bindi, seguite poi le indicazioni per Università e infine sulla sinistra c’è l’ingresso al Seminario con un ampio parcheggio.

…………………………………………………………………………………………………………………………………….
Per sostenere il blog, clicca sui banner pubblicitari o acquista un libro
…………………………………………………………………………………………………………………………………….

Print Friendly, PDF & Email
Musica
Precedente Privilege - al CRAL Successivo Le cronache senza storia di Marchesini

Lascia un commento