Gino Brandi al Damaris

Il prossimo appuntamento di Damaris/ VenerdìMusica (Pistoia, Aula Magna del Seminario Vescovile, via Puccini 36, ingresso anche da via Bindi 14) sarà eccezionalmente di giovedì con un concerto straordinario. Il 30 marzo, alle 21.15, come sempre ad ingresso libero, tornerà il grande pianista ottantasettenne Gino Brandi. Gino Brandi è ormai un pezzo di storia con una carriera di oltre settant’anni e migliaia di concerti. Da Amilcare Zanella, a Carlo Zecchi, da Alfredo Casella a Lino Liviabella, hanno riconosciuto il suo grandissimo talento e lo hanno spronato e incoraggiato nella sua carriera. E Brandi ancora oggi ci racconta con classe e maestria quei tempi attraverso le sue limpide ed eleganti interpretazioni. Questo giovedì, fra l’altro, il Maestro eseguirà la famosa Sonata di Beethoven detta La Tempesta, e alcune pagine di Chopin e Mendelssohn.

Programma della serata

Muzio CLEMENTI (1752-1832)
Sonata in Re maggiore op. 26 n°3

Ludwig van BEETHOVEN (1770-1827)
Sonata in re minore op. 31 n°2

Intervallo

Fryderyk CHOPIN (1810-1849)

Mazurca in si minore op. 33 n°4
Mazurca in Si bem. maggiore op. 7 n°1
Notturno in do# minore op. posth.
(elaborazione di Gino Brandi)
Polacca in La bem. magg. op. posth.

Felix MENDELSSOHN BARTHOLDY (1809-1847)
Fantasia in fa# minore op. 28

 

[box size=”large” style=”rounded” border=”full” icon=”http://findicons.com/files/icons/2750/free_web_icon_pack_1/64/help.png”]

Per sostenere il blog acquista un libro
clicca sui banner pubblicitari
o condividi l’articolo

[/box]

Print Friendly, PDF & Email
Musica
Precedente Alice senza meraviglie Successivo I soliti ignoti - al CRAL

Lascia un commento