Fruttorto sperimentale, letture

Sabato 11 febbraio alle 18, presso la libreria Les Bouquinistes in via dei Cancellieri a Pistoia, incontro con Anna Maria Dall’Olio per un reading poetico dedicato alla sua ultima raccolta, Fruttorto sperimentale, La Vita Felice, 2016. Si tratta di 43 poesie, 15 delle quali scritte tra il 2008 e i primi mesi del 2012; tutte le altre tra il 2014 e il 2015.
Dal punto di vista dei contenuti, Fruttorto sperimentale abbozza una storia – volutamente frammentaria – del mondo in senso negativo, alla Milo Manara: non cercate buoni sentimenti, troverete solo violenza (omicidi, stragi, attentati, guerre, ambiente irrimediabilmente compromesso); alcune vittime addirittura esplodono oppure bruciano, insomma vedono in toto negata la propria dignità umana. Al tempo stesso, la Storia ufficiale (“E via con la Storia”) si affianca all’aneddoto (come in “Educazione storica”), al fatto di cronaca locale (“C’era una volta l’Hotel Londra”) o di risonanza nazionale (“Era Maria Fresu” e ”Angela Fresu in luce d’assenza” a proposito della strage di Bologna).
Contenuti così crudi prendono forma impossessandosi (soprattutto ma non necessariamente) di strofe e versi preesistenti e li brutalizzano dall’interno rendendoli spesso irriconoscibili. La stesura finale è data dall’impatto del linguaggio “poetico” con quello orale: la poesia – in versione ancora non definitiva – è riletta ad alta voce e immediatamente riscritta. In tal modo, anzitutto le pause – inglobate visivamente – diventano significato; in secondo luogo, il processo di lettura si snoda in un percorso unico e irreversibile.

Print Friendly, PDF & Email
Libri
Precedente Mozart e Boldrini, parte la nuova stagione del Damaris Successivo Concerto d'inverno

Lascia un commento