Dieci anni nel ventre della balena

Venerdì 14 aprile alle ore 18.30, presso Lo Spazio di via dell’ospizio, Simone Molinaroli, accompagnato da Martino Baldi, presenterà il suo progetto di crowfunding CANI AL GUINZAGLIO NEL VENTRE DELLA BALENA. Il progetto prevede la stampa di un libro che ripropone poesie precedentemente pubblicate in quattro
raccolte distinte uscite tra il 1997 e il 2005. Ci sono inoltre alcune poesie più recenti che figuravano nella plaquette Scritti per la Fine del Mondo del 2013, le poesie di Estate Indistruttibile e alcuni componimenti giovanili che adesso, in occasione di questo che può essere considerato come un consuntivo personale, vengono affidati al giudizio altrui.
«Credo di non essere stato un solo poeta» afferma Molinaroli «Credo di essere stato, in tempi distinti, più poeti nel corpo di un solo uomo. Credo d’esser stato anche più uomini. Sono stato, di volta in volta, il poeta che metteva in essere la lingua richiesta dall’uomo, dagli uomini. Ed è comunque stata una storia di una
strenua ricerca di una lingua che si adattasse alle visioni, alle premonizioni, ai suoni e agli allarmi. Una lingua che, quando decisi di cominciare, non c’era e che se c’era io non incontrai. Avendo praticato per tutta la vita l’autoproduzione ho deciso di continuare sulla strada intrapresa ed ecco questa mia antologia esaustiva autopubblicata con questo nuovo strumento del crowdfunding. Dentro ci sono sufficienti elementi per poter dare una valutazione del mio “far poesia” in senso prospettico e retrospettivo. Ringrazio tutti coloro che hanno collaborato alla realizzazione di questo libro, principalmente chi ha finanziato, o finanzierà, il progetto e chi mi ha aiutato nell’organizzare le date di presentazione.»

[box size=”large” style=”rounded” border=”full” icon=”http://findicons.com/files/icons/2750/free_web_icon_pack_1/64/help.png”]

Per sostenere il blog acquista un libro
clicca sui banner pubblicitari
o condividi l’articolo

[/box]

Print Friendly, PDF & Email
Libri
Precedente La più amata Successivo Del Pero + MateRemedy alla Blue Room

Lascia un commento