Cittadini senza scettro

cittadinisenzascettroSi avvicina un appuntamento fondamentale per il futuro delle istituzioni italiane: il referendum costituzionale sulle “riforme” volute dal governo Renzi. Portato avanti dal duo Boschi-Verdini, il nuovo impianto costituzionale suscita parecchie perplessità fra giuristi e cittadini. Per cercare di capire di cosa si tratta, il Comitato Pistoiese per la Difesa della Costituzione, in collaborazione con ANPI, Libera e CUDIR, organizza per sabato 27 febbraio alle ore 17, presso la libreria Feltrinelli in Via degli Orafi a Pistoia, un incontro con Gianfranco Pasquino, il quale presenterà il suo libro: Cittadini senza scettro – le riforme sbagliate. Con l’autore dialogheranno Giovanni Tarli Barbieri e Cecilia Turco.
Dalla quarta di copertina: “Riformare le Costituzioni e le istituzioni, nei sistemi politici democratici, è un compito tanto delicato quanto nobile. Per adempierlo è indispensabile possedere conoscenze, non soltanto giuridiche, ma soprattutto politologiche, approfondite e comparate. Questo saggio, lucido, irriverente e brillante, offre ai lettori gli elementi necessari per capire quali riforme sono in discussione in Italia, quali riforme sono già state effettuate, spesso male, quali criteri debbono essere utilizzati per valutarle. I giudizi sono argomentati e severi. Riforme che non consentono ai cittadini di eleggere i candidati che preferiscono e, più in generale, che non restituiscono loro lo scettro della sovranità, sono riforme brutte, sbagliate, controproducenti. Criticarle e proporre alternative, proprio quello che fa questo libro, è un dovere, non soltanto “scientifico”, ma civico.”


………………………………………………………………………………………………………….
Per sostenere il blog, clicca sui banner pubblicitari
………………………………………………………………………………………………………….

Print Friendly, PDF & Email
Libri
Precedente Concerto d'inverno al Manzoni Successivo Biadene + Jesus On Valium Live!

Lascia un commento